VILLA ARGENTINA: domani – giovedì 14 giugno – si presenta il libro "Antonio Puccini – una vita all'ombra del padre" di Luigi Nicolini

- Al: 13/06/2018, 00:00 | Categoria: Cultura
STAMPA

Nell'ambito della mostra fotografica "VERSILIA - ricordi di un'estate al mare 1880-1940" allestita a Villa Argentina sarà presentato domani – giovedì 14 giugno – alle 18.00, il libro "Antonio Puccini – una vita all'ombra del padre" scritto da Luigi Nicolini e dedicato al figlio del grande compositore Giacomo Puccini. A presentare il volume, oltre all'autore, sarà il prof. Manrico Testi in un evento realizzato in collaborazione con Pezzini editore di Viareggio.

"...Vivere insieme per sempre col nostro bambino...": così scrive Giacomo a Elvira con parole di profonda tenerezza nei confronti del suo piccolo Antonio. Molti anni dopo, negli ultimi terribili giorni di vita del maestro, il figlio gli è accanto instancabilmente con altrettanta tenerezza: "Povero papà! Fa pena vederlo così abbattuto e impressionato". In mezzo a questi due momenti, la vita con le sue complesse dinamiche, ancora più complesse se il padre si chiama Giacomo Puccini e la madre è una donna già sposata che, per amore del musicista, non ha esitato ad abbandonare la famiglia".

Luigi Nicolini, terminati gli studi classici, si è diplomato con il massimo dei voti in Pianoforte e in Composizione. Ha suonato, sia come solista che con l'orchestra, nei maggiori centri europei. Si è esibito, tra l'altro, all'interno di programmi radiofonici Rai. È compositore di musica melodica, sacra e sinfonica. Ha composto le opere liriche "La zingara guerriera" e "Il dubbio"; è autore di libri e saggi di argomento vario, che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti.

Ricordiamo che la mostra fotografica allestita a Villa Argentina (oltre 70 le immagini esposte nelle sale della villa Liberty) è curata da Enrico Stefanelli e promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dalla Provincia di Lucca, in collaborazione con il Comune di Viareggio e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Lucca e Massa Carrara e con il patrocinio dei Comuni di Lucca, Camaiore, Forte dei Marmi, Massarosa, Pietrasanta, Seravezza e Stazzema. Le immagini sono tratte dagli archivi fotografici della Provincia di Lucca, e dagli archivi Alinari e Chini.

La mostra resterà aperta fino al 22 luglio ad ingresso libero.

Orario: da martedì a domenica 10.00-13.00 e 15.00-18.30.

Chiuso il lunedì.

Info: Tel. 0584- 1647600

musei@provincia.lucca.it

www.provincia.lucca.it

www.fondazionebmlucca.it

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK