Minestra di farro alla lucchese

Ricetta tipica della città di Lucca e della provincia

| di Tommaso Giusti
| Categoria: Enogastronomia
STAMPA
printpreview

Ingredienti

Per 6 persone 600 g di fagioli borlotti freschi o 200 g secchi 200 g di farro della Garfagnana 200 g di pomodori pelati 1 cipolla media 1 gambo di sedano 1 spicchio d’aglio 1 rametto di salvia 1 rametto di maggiorana cotenne di prosciutto 3 cucchiai d’olio extra vergine d'oliva 1 pizzico di spezie in polvere (chiodi di garofano, cannella, noce moscata) sale e pepe q.b.

Preparazione

Lessare i fagioli (se secchi, lasciarli ammollare prima per una notte intera) insieme alle cotenne di prosciutto, avendo cura di salarli oltre metà cottura affinché non induriscano, e tenerli da parte. In una casseruola far soffriggere nell'olio gli odori tritati e le cotenne di prosciutto tagliate a dadini, quindi aggiungere i pomodori e le spezie. Quando il tutto è ben rosolato, passarlo al passaverdure insieme ai fagioli e a un po' della loro acqua di cottura. Mescolare, aggiustare di sale e aggiungere il farro. Lasciar cuocere per circa 35-40 minuti, unendo ogni tanto un po' di brodo di fagioli. Servire in scodelle con un filo d'olio crudo e una generosa macinata di pepe nero

Tommaso Giusti

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK