Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

DEREDIA A LUCCA Partita la sfida dei fotografi su Instagram: Sferoempatia è il tema del challenge

| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
challenge sferoempatia

Fotografi amatoriali e non si sfideranno su Instagram con scatti dedicati alla mostra "Deredia a Lucca. L'energia cosmica nelle sculture di Jiménez Deredia". Fino al 10 agosto 2018 tutti coloro che hanno un profilo pubblico su Instagram potranno partecipare al challenge fotografico "Sferoempatia: Derdedia2018". Le 15 foto migliori saranno esposte al termine della mostra.

#SFEROEMPATIA è il tema del challenge 2018 che invita gli utenti del social Instagram a interpretare attraverso la fotografia l'esposizione del maestro Deredia nel Palazzo delle Esposizioni e nelle principali piazze della città di Lucca. La mostra, infatti, parte dal Palazzo delle Esposizioni in Piazza San Martino 7, in centro storico, per poi svilupparsi nelle principali piazze: Porta San Pietro, piazzale Vittorio Emanuele (antistante all'Antico Caffè delle Mura), piazza del Giglio (di fronte al Teatro), piazza San Michele piazza San Giovanni e piazza Anfiteatro, dove le monumentali opere dell'artista, danno vita ad un percorso espositivo a cielo aperto.

La sfida fotografica, organizzata dal Palazzo delle Esposizioni (@palazzoesposizionilucca) in collaborazione con @Igerslucca e grazie al prezioso contributo della Banca del Monte di Lucca SpA, è aperta a tutti coloro che hanno un profilo pubblico su Instagram e che sono residenti, domiciliati oppure contattabili in Italia.

Partecipare è facile. È sufficiente postare la propria (o le proprie) foto delle opere in mostra su Instagram usando tutti i seguenti hashtag: #sferoempatia #deredialucca2018 #igerslucca #palazzoesposizionilucca.

Al termine della sfida gli scatti verranno valutati da un'apposita giuria presieduta dal maestro Jiménez Deredia.

Il regolamento del challenge è consultabile e scaricabile al seguente link:  http://bit.ly/regolamento-deredialucca.

IL TEMA: SFEROEMPATIA
L'universo in una sfera: spazio reale e spazio virtuale nelle sculture di Jimenez Deredia – Lucca 2018.

Catturare intuitivamente e istintivamente, attraverso scatti fotografici la sfericità delle opere di Deredia, nelle forme delle sculture e nelle forme architettoniche della città che fanno loro da cornice.

La forma sferica richiama uno spazio reale, quello scolpito dall'artista sulla materia, ed uno spazio virtuale, quello all'interno del quale sono inserite le opere. Ogni commento/didascalia allo scatto avvalorerà la partecipazione alla sfida fotografica, facendo comprendere meglio lo scatto realizzato.

"L'uomo da sempre è legato alla forma circolare da una forte sferoempatia (empatia: dal greco empátheia, composto di en- "in, dentro" e páthos "affetto"). Si vuole così definire il fenomeno emotivo che ci lega alla sfericità, un fenomeno di partecipazione intima e di immedesimazione attraverso il quale si realizza la comprensione estetica. La forma circolare e sferica è alla base della proposta artistica di Jiménez Deredia.

La scelta del cerchio e della sfera, da parte dell'artista, non riguarda solo una funzione formale, la scelta riguarda anche il linguaggio che sta dietro a queste forme geometriche che vanno al di là del processo matematico perché sono forme che narrano un percorso vincolato al divenire. Il cerchio possiede anche un'altra caratteristica determinante, narra il concetto di tempo, anzi di spazio-tempo, nel momento in cui questa geometria si rende percorribile attraverso l'architettura. Per questo motivo il cerchio è usato sia nella scultura di Deredia, sia nei suoi spazi architettonici, perché non è una semplice forma geometrica ma è una forma che ha una forza, una simbologia che ci riguarda come esseri umani".


La mostra resta visitabile ad ingresso gratuito al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca, dal martedì alla domenica dalle 15,30 alle 19,30, fino al 10 settembre 2018. Sono poi sempre accessibili le opere en plain air, realizzate in bronzo e in marmo, nelle principali piazze del centro storico di Lucca.

www.fondazionebmluccaeventi.it

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK