Carabiniere al Mc Donald’s con moglie e figli riconosce e arresta un ricercato

| di Tommaso Giusti
| Categoria: Attualità
STAMPA

I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Viareggio, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato W.E.W., cittadino egiziano, cl. 1984, nullafacente, senza fissa dimora, pluripregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e il patrimonio.


Verso la tarda serata di ieri, un Carabiniere non in servizio, si trovava con la propria famiglia al Mc Donald’s di Lido di Camaiore, quando ha notato la presenza di un uomo che sapeva essere ricercato perchè evaso dagli arresti domiciliari (dove si trovava per spaccio di stupefacenti). Ha quindi messo in allerta il 112 ed atteso l'arrivo della gazzella. Una volta arrivata, i militari hanno aggirato il locale per sorprendere il soggetto alle spalle e bloccarlo.

Durante le operazioni lo stesso, probabilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, dopo aver estratto un coltello lungo 12 cm, ha cercato di darsi alla fuga, procurando anche delle lievi lesioni ad uno dei militari. Ammanettato e condotto sull’autovettura di servizio ha comunque continuato ad avere dei comportamenti violenti.

Una volta condotto in caserma è stato dunque perquisito e, oltre al coltello, gli sono stati sequestrati due telefoni, otto schede sim  e circa 500 euro in contanti, composti da banconote di vario taglio, probabilmente provenienti da attività illecite di spaccio.  Dopo gli accertamenti di rito gli è stato notificato il provvedimento di custodia in carcere ed è stato condotto presso la casa circondariale di Lucca, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il soggetto è stato altresì denunciato, per le condotte tenute durante le fasi dell’arresto, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e porto abusivo di armi atte ad offendere. Il cittadino egiziano, era evaso dagli arresti domiciliari circa due mesi fa ed era fuggito più volte ai controlli delle Forze dell’Ordine: ieri la sua latitanza ha avuto fine e ora dovrà rispondere di tutti i reati commessi.

Tommaso Giusti

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK