Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Enel inaugura 3 punti carica veloce auto elettriche in Toscana

| di In collaborazione con la redazione di Adnkronos.com
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Enel inaugura tre nuove colonnine di ricarica energetica in Toscana, nei comuni di Barberino di Mugello, Firenze e Foiano della Chiana. Posizionate vicino agli snodi autostradali dei comuni interessati, le postazioni di ricarica sono inserite nel progetto EVA+, coordinato da ENEL, cofinanziato dalla Commissione Europea, al quale partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia. Trenta punti di ricarica fra Milano e Roma, che consentono di percorrere la distanza fra le due città senza alcun problema, grazie al posizionamento di un'infrastruttura di ricarica ogni 60 km di strada percorsa.

Le colonnine sono della tipologia "Enel Fast Recharge Plus", una tecnologia tutta italiana, interamente sviluppata da Enel, che consente di ripristinare l'energia necessaria a percorrere dai 150 ai 200 km in circa 20 minuti, compatibile con tutti i veicoli in commercio e nel rispetto dei più alti standard di sicurezza.

"Eva+ è un progetto importante, che consente di creare una rete di infrastrutture a ricarica veloce lungo le strade a alata percorrenza Italiane. L'obiettivo è quello di arrivare al numero di 180 postazioni in Italia e 20 in Austria, per collegare l'Italia dal Brennero alla Sicilia e da Torino a Trieste. Questa era la prima pietra da porre, per completare la prima tratta da Roma a Milano. Ha interessato principalmente la Toscana, la regione da sempre più proattiva nella mobilità elettrica nazionale. Quella di Barberino del Mugello è stata la prima colonnina installata a fine luglio. Come Enel abbiamo deciso di non fermarci alle 20 colonnine richieste dal progetto europeo, ma di ampliare l'offerta fino alle trenta attuali, già a partire dalla scadenza dei termini previsti" - così Federico Caleno (Responsabile solutiondevelopment e-mobility di Enel). In questo modo - prosegue Caleno - siamo riusciti, oltre a collegare Milano a Roma per la viabilità elettrica, anche di creare rapporti con realtà private, che ci consentissero di utilizzare i loro parcheggi per accesso pubblico.

Posizionate nelle vicinanze delle aree autostradali, i punti di ricarica permetteranno la copertura di un'ampia porzione del territorio nazionale, in modo da spingere verso uno sviluppo sempre maggiore la viabilità elettrica, più sostenibile e adesso più accessibile ad un pubblico che necessità di spostamenti su tratte extraurbane.

"Siamo molto felici di essere stati selezionati e scelti per realizzare un'infrastruttura così importante nel nostro comune" - afferma Giampiero Mongatti, sindaco di Barberino di Mugello. "Questo conferma la strategicità del nostro territorio e dei nostri collegamenti. Sarà un punto importante per chi viaggia in autostrada, ma potrà servire a tutta la zona del Mugello. Il messaggio veicolato è estremamente positivo, promuovendo un tipo di mobilità che guarda al futuro e non ha impatti ambientali. La partnership data da importanti case automobilistiche e Enel testimonia che questo è il futuro".

La carovana elettrica, che ha accompagnato la manifestazione, è partita proprio dalla colonnina di ricarica posta al casello autostradale di Barberino di Mugello, per proseguire verso Firenze (viale Guidoni, 43), e terminare la sua corsa alla postazione posta al "Valdichiana Outlet Village" di Foiano della Chiana.

Una nuova installazione di ricarica anche per la città di Firenze. Realizzata in viale Guidoni, nelle vicinanze del Palazzo di Giustizia del capoluogo Toscano, la nuova infrastruttura si aggiunge alle altre 4 già presenti nella città e dedicate ai taxi elettrici, rendendo Firenze una delle maggiori città italiane per la mobilità elettrica. "Una giornata importante per la nostra città", sottolinea l'Assessore allo sviluppo economico del comune di Firenze Cecilia Del Re.

"La nostra città è in prima linea per la mobilità elettrica, con la messa a bando di 70 licenze per tassisti che già si spostano grazie ad auto alimentate dall'elettricità. Il progetto Eva+ fornisce ai nostri cittadini e a chi arriva da fuori, di una nuova postazione fast recharge disponibile a tutti, che incentivi una mobilità sempre più sostenibile".

"La Toscana è crocevia della mobilità elettrica" - precisa Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale toscano viabilità e trasporti. "Questa soluzione è fondamentale per proseguire in questa direzione. Siamo ad una svolta, con il sostegno delle case automobilistiche che possono anticipare i tempi così come successo a Firenze. Siamo sulla buona strada, una strada che la Regione Toscana sostiene con tutte le sue forze". Il capoluogo Toscano si conferma così in prima linea per quanto riguarda la mobilità elettrica, con il prossima completamento della nuova linea della tramvia e l'attesa della realizzazione di tre nuove colonnina di "fast recharge", una dedicata alla popolazione e due ad uso esclusivo dei tassisti.

La carovana elettrica di Enel termina il suo viaggio dopo aver percorso circa 140 km, presso l'Outlet Village di Foiano della Chiana. Qui, alla presenza Federico Caleno (Responsabile solutiondevelopment e-mobility di Enel), del sindaco di Foiano della Chiana Francesco Sonnati, il, direttore del Valdichiana Outlet Village Riccardo Lucchetti e del referente Enel Toscana e Umbria Emiliano Maratea, è stata inaugurata una nuova postazione di ricarica veloce, realizzata da Enel nel parcheggio del centro commerciale.

"Vedere arrivare queste macchine, così silenziose, restituisce una sensazione particolare. In Val di Chiana appoggiamo e sosteniamo questo servizio, importante e fondamentale" - sottolinea il sindaco di Foiano della Chiana Francesco Sonnati. "Investire sulla tecnologia green e su noi stessi è veramente una bella soddisfazione, un punto di partenza anche per il nostro comune".

In collaborazione con la redazione di Adnkronos.com

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK