A 10 anni dalla sua scomparsa, sarà presentato il primo volume della collana "Opere di Chiara Lubich"

alle ore 18 di martedì 13 marzo, presso il salone dell’Arcivescovato a Lucca, verrà presentato il volume dal titolo “Parole di Vita”, di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari

| di Alessandro Dianda
| Categoria: Attualità
STAMPA

Alla vigilia del decimo anniversario della scomparsa di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, alle ore 18 di martedì 13 marzo, presso il salone dell’Arcivescovato a Lucca, verrà presentato il volume dal titolo “Parole di Vita”, che raccoglie circa 350 commenti al Vangelo: la presentazione avverrà alla presenza del curatore, Padre Fabio Ciardi, ordinario di teologia spirituale presso il “Claretianum” della Pontificia Università Lateranense che dialogherà con la prof.ssa Maria Giovanna Porrino, docente di teologia biblica presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano.

Si tratta del primo volume della collana “Opere di Chiara Lubich”, un corpus sistematico di scritti, anche inediti, che raccoglie il pensiero di questa donna che con le sue intuizioni anticipò il Concilio Vaticano II e di cui è in corso la causa di beatificazione.
Questo primo volume costituisce un vero e proprio "genere letterario" creato dalla Lubich e in breve divenuto strumento di evangelizzazione nel Novecento. "Più che un commento al Vangelo - spiega l'autore - le Parole di Vita sono un'intuizione, uno sprazzo di luce, un deciso impulso a metterlo in pratica". È Parola che dà Vita e Parola da Vivere, come la intendeva la stessa Lubich. "Intensi e profondi, i testi di Chiara - continua padre Fabio Ciardi - sono diversi, ma tutti arrivano alla stessa conclusione: sono espressione dell'amore di Dio e ti portano a vivere questo amore per realizzare l'obiettivo che Gesù ci ha lasciato, cioè la fraternità universale".

Alessandro Dianda

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK