La denuncia di Anpana: "Rispetto per l'ambiente... Zero"

| Categoria: Attualità
STAMPA

"Rispetto per l'ambiente... Zero" un gioco di parole con "Rifiuti Zero" per denunciare l'ennesima discarica abusiva individuata dagli operatori Anpana.

Le guardie ecozoofile dell'Anpana Lucca, durante i controlli di istituto nel morianese e nelle frazioni di confine con altri Comuni, hanno individuato, nei pressi della cava
dismessa di Sesto di Moriano, una discarica di 50 lastre di eternit di cm 60x120.

Il pericoloso materiale, visto che la vecchia strada provinciale che passa dalla cava non è molto trafficata, è stato scaricato tranquillamente bordo strada da qualche scriteriato che non ha considerato la pericolosità del'eternit né, tantomeno, ad abbandonarlo nei pressi del Fiume Serchio.

Sempre nella stessa località, circa 4 mesi fa, era stato ritrovato uno sversamento incontrollato di olio di motore proprio a qualche metro dal fiume.

"Ci auguriamo che questa malsana abitudine di abbandonare eternit o inerti ovunque, pur di non utilizzare i normali canali di smaltimento, cessi nei prossimi anni". Da parte delle guardie ecozoofile Anpana Lucca, in confronto agli anni passati, si è registrato, comunque, un leggero calo negli abbandoni di eternit.

In caso di avvistamento di discariche, abbandoni irregolari di materiali è possibile contattare il numero 338/5476664 oppure scrivere a segnalazioni.lucca@ anpana.toscana.it

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK