Aggredito con una bottiglia per ragioni politiche

L'intervento di Polizia e Carabinieri ha impedito una rissa tra fazioni

| di La Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Alle ore 1.50 a Notte Bianca in pieno svolgimento, una pattuglia dei Carabinieri è intervenuta nei pressi di un bar del centro. È stata segnalata una lite al termine della quale un giovane è stato colpito con una bottiglia. 

Da quanto riferito da alcuni testimoni, l'aggressore, per abbigliamento e look, sarebbe di estrema destra e ha aggredito S. L.  in un bar di Via Fillungo.

Un gruppo di circa 40 giovani di sinistra è andato a cercare quelli di estrema destra, presenti più o meno in pari numero in un altro bar del centro, nei pressi di Porta San Pietro.

Il pronto intervento di Polizia e Carabinieri presenti in servizio ha evitato che i due gruppi entrassero in conttatto.

Si sono insultati a distanza, ma nessun tafferuglio o scontro.

L'opera di mediazione condotta ha fatto sí che i due gruppi desistessero e si allontanassero.

Sono in corso le indagini da parte dell'Arma e della Digos che procedono collaborando in stretto contatto per identificare l'aggressore.

La Redazione

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK