Presentata a Palazzo Orsetti la nuova edizione di “Lucca, incontri sul bello”

Sabato 12 e domenica 13 ottobre in varie sedi a Lucca

| Categoria: Eventi
STAMPA
lucca incontri sul bello

Presentata l'edizione 2018 di “Lucca, incontri sul bello” con il sindaco Alessandro Tambellini, l'assessora Ilaria Vietina, Umberto Romano direttore generale di Eurovast e Paola Andreuccetti.

Stamani a Palazzo Orsetti è stata presentata la seconda edizione di “Lucca, incontri sul bello”, manifestazione ideata da Paola Andreuccetti e Roberto Spinetta e organizzata dal Comune di Lucca con la collaborazione di Lucca Crea, Fondazione Banca del Monte, Teatro del Giglio, Unesco Lucca, Lucca Comics & Games e Essity Italia.

Il 12 e 13 ottobre Lucca diventerà sede di incontri, spettacoli, mostre e laboratori che hanno come oggetto le iniziative, le capacità e le imprenditorialità collegate al tema della bellezza.

“Lucca, incontri sul bello” nasce dall'idea di Paola Andreuccetti e Roberto Spinetta che si sono ritrovati a riflettere sul culto della bellezza che nei tempi moderni genera molto spesso un mondo che ci si mostra perlopiù per la sua bruttezza: i due, consapevoli del profondo legame che nel corso dei secoli ha legato Lucca alla creatività e all'arte, hanno scoperto che “la bellezza è il filo conduttore che lega tante attività che si svolgono in città e che spesso rimangono poco visibili. Attività che sono “belle” perché “buone”, perché hanno un risvolto etico, perché educano, perché creano comunità.”

Da questo assunto, con la collaborazione del Comune di Lucca e in particolare modo dell'assessora con delega alle politiche formative, di genere e alla continuità della memoria storica Ilaria Vietina e di altre realtà operanti sul territorio lucchese è stato creata la manifestazione, giunta quest'anno alla seconda edizione.

Moltissime le attività che si svolgeranno in questi due giorni e che vedranno coinvolte numerose sedi sparse in tutta la città, come Villa Bottini, la Fondazione Ragghianti, l'archivio di stato, Palazzo Ducale, Santa Caterina, il Teatro del Giglio e il Museo della casa del boia.

Agli incontri previsti e il cui programma è consultabile sul sito della manifestazione (http://www.luccaincontrisulbello.it/programma-2018/) si aggiungeranno due spettacoli che si terranno presso Santa Caterina e il Teatro del Giglio. Il primo dal titolo “Vedere e sentire arte” è organizzato con la collaborazione della delegazione lucchese FAI e del coro Puntaccapo, mentre il secondo sarà un Galà Lirico con gli allievi del corso estivo organizzato da Virtuoso e Belcanto.

All'incontro era presente Umberto Romano, direttore generale di Eurovast che ha presentato il concorso a premi organizzato da Euro Vast SPA all'interno della rassegna e dal titolo “Lucca è la nostra città: raccontiamola con un disegno”. Il concorso è rivolto agli alunni delle scuole primarie lucchesi e mira a raccontare la nostra città attraverso gli occhi dei bambini: come la vivono, come la vedono e come la vorrebbero. Un viaggio artistico, culturale fatto attraverso il disegno in cui i bambini potranno liberare la loro creatività, fantasia e senso artistico mentre gli insegnanti potranno guidare i bambini verso una tematica maggiormente sentita relativa al valore artistico, culturale, storico o naturalistico/ambientale. La vera sfida sarà l’uso di soli due colori.

“Lucca, incontri sul bello” non è solo incontri e spettacoli, ma anche mostre e laboratori.

Per quanto riguarda le mostre ne saranno allestite due: la prima, presso gli spazi della Casa del boia e intitolata “Hygiene: A Circle of Life”, resterà aperta dal 13 al 19 ottobre ogni giorno dalle 10 alle 18. La mostra è promossa da Essity Italia, azienda leader mondiale nei settori dell'igiene e della salute. L'iniziativa fa parte della mostra internazionale e itinerante Fotografiska e mira a sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo le tematiche collegate al benessere delle persone in materia di igiene e di salute.

L'altra mostra riguarda direttamente i Lucca Comics & Games, si terrà a Palazzo Ducale e resterà aperta dal 13 ottobre al 4 novembre. Al suo interno i visitatori potranno ammirare opere di Benjamin Lacombe, Neal Adams, Leiji Matsumoto, Junji Ito, Jeremie Moreau e LRNZ. Entrambe le mostre sono ad entrata gratuita.

Numerosi, inoltre, i laboratori organizzati nella due giorni dall'organizzazione e che vedranno il coinvolgimento di moltissime realtà attive sul territorio tra cui: Associazione Lucchese Arte e Psicologia, Associazione Musicale Lucchese, Associazione progetto vitalità ONLUS, Associazione Ridolina, Banca Prossima, Fondazione Cassa di Risparmio Lucca, FAI, Istituto Pertini, Le Macchine Celibi, Liceo Musicale Lucchese, Liceo Classico Machiavelli, Liceo Artistico Musicale Passaglia, Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana, Unione Italiana Ciechi.

Per il programma completo e tutte le informazione utili su “Lucca, incontri sul bello” vi rimandiamo al sito web della manifestazione: http://www.luccaincontrisulbello.it/

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK