Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

E'Guerra. Sicurezza Lucca, senza la volontà politica del fare , impossibile arginare il fenomeno delinquenza

| di Marco Santi Guerrieri
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
Marco Santi Guerrieri

E’guerra! 

Sono anni che assistiamo all’interno delle mura cittadine ad episodi di inaudita violenza. Non  si parla di scazzottate fra giovani che anche se deplorevoli  da che mondo e’ mondo sono sempre accadute .Qui si parla di violenza di tutt’altro genere, imboscate, aggressioni, accoltellamenti e pestaggi che paiono essere diventati una regola per la nostra città.

Così Marco Santi Guerrieri commissario provinciale del Movimento Nazionale per la Sovranità, torna a puntare il dito sui temi che hanno sempre contraddistinto la sua azione politica sul nostro territorio.

“Immigrati ,extracomunitari , clandestini provenienti da ogni parte del mondo , che legano il loro fare quotidiano  anche con gli  italiani .  Delinquenti  abituali che circolano indisturbati  soprattutto nei perimetri cittadini, organizzati in bande riconducibili a precise etnie , tutte indistintamente dedite allo spaccio,prostituzione e furti di qualunque genere e qualità . Le sortite di San Martino , San Salvatore già oggetto di chiusura notturna nel 2010 e poi a seguire temporalmente  quelle di  San Colombano , Santa Maria  e San Frediano  hanno  riempito quest’ultime  cronache locali facendo riemergere paure e timori. Complici l’inadeguatezza delle  attività di sicurezza  messe in piedi dalla attuale  giunta che dalle stesse forze dell’ordine  notoriamente prese  per i fondelli  da chi dovrebbe  “ giudicare e condannare ” gli arrestati  usando non la mano dura come ci richiede l’Europa ma il pugno duro, meglio se di ferro , come invece chiedono i cittadini .“

Possiamo parlare all’infinito di telecamere, presidi notturni e Vigili di quartiere  conclude il dirigente di MNS  Santi Guerrieri , ma  per arginare il dilagare del fenomeno delinquenza nella nostra città e non solo e’ indispensabile  la precisa volontà  politica dei nostri parlamentari eletti sul territorio  che metta mano ai rimpatri, alle espulsioni  e quando non possibile ad esemplari condanne.  

Movimento Nazionale per la Sovranità
Il commissario Provinciale 
Marco Santi Guerrieri

Marco Santi Guerrieri

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK