Siamo Lucca su Rsa Villa S.Maria

"Accordo grazie all'opposizione che non ha mai mollato, ma vigileremo che non siano solo promesse"

| Categoria: Politica
STAMPA
Remo Santini

"Bene l'accordo siglato in prefettura per la ricollocazione di gran parte delle lavoratrici della Rsa di Villa S.Maria: rivendichiamo il merito (come ci hanno riconosciuto in queste ore le dipendenti) di essere stati determinanti come opposizione a tenere alta l'attenzione su questo problema con la convocazione di un consiglio comunale straordinario, mozioni e interventi sulla stampa. Abbiamo tenuto il fiato sul collo all'amministrazione Tambellini affinchè si trovasse una soluzione che salvasse i posti e non abbiamo mai mollato presa, proprio nelle frasi cruciali in cui Palazzo Orsetti mostrava disinteresse per la questione e stato confusionale sul da farsi". Lo sostengono in una nota le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento che hanno sostenuto la corsa a sindaco di Remo Santini. "Tutto è bene quel che finisce bene si potrebbe dire - aggiungono i gruppi civici - ma il condizionale è d'obbligo. Perché agli impegni presi ora devono seguire i fatti. Ci preme ricordare a questo proposito che c'era anche un accordo firmato in Prefettura oltre un anno fa che prevedeva il ricollocamento pure degli esuberi di personale alla Pia Casa e a Monte S.Quirico, tema anche di un incontro-farsa nell'immediata vigilia del ballottaggio 2017 per raccattare qualche voto in più, e a cui al momento non è stato dato seguito nonostante sia trascorso appunto molto tempo. Quindi vigileremo affinché tutto proceda come è stato stabilito, non per essere prevenuti ma perché il Comune purtroppo ci ha abituati a non mantenere le promesse".

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK