Pugilistica Lucchese; weekend pieno di successi

Continua l'attività pressoché incessante della Pugilistica Lucchese che anche questo fine settimana ha collezionato ottime prestazioni dai suoi atleti.

| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un weekend ricco di risultati per i pugili lucchesi: Giuliano e Frugoli vincono a Porretta Terme, Micheletti e Chinedu trionfano a Venturina, sconfitta per Massoni. Domenica 8 Luglio a Sarzana splendida vittoria per Ademaj.

Un altro fine settimana da mandare in archivio quello appena trascorso, la Pugilistica Lucchese come sempre è impegnata su più fronti ed i risultati non sono mancati: sabato pomeriggio a Porretta Terme( Bologna) sono saliti sul ring due promettenti pugili lucchesi (campioni italiani Schoolboy '17) che adesso militano nella categoria junior; Lorenzo Frugoli nei 70 kg ha battuto ai punti Matteo Bacchilega (Boxing Club Medicina), a distanza di circa un anno con lo stesso avversario la vittoria era stata per Frugoli di misura, sabato il pugile allenato da Monselesan ha invece offerto una prestazione all'altezza della sua esperienza vincendo un bel match senza dare adito a dubbi. Frugoli ha un pugilato tecnico, è un ragazzo che anche fisicamente deve completare il suo percorso (classe 2003) ma vanta già un ottima esperienza (15 vittorie e 13 sconfitte) . Vittoria anche per Samuele Giuliano (75 kg Junior) contro un pugile più grande Leonardo Kupper Tozzi (A.p.s Regis Bologna  12 vittorie 1 pari e 13 sconfitte), una vittoria frutto di un ottima strategia tattica contro un avversario più esperto. Giuliano che è allenato dal padre si conferma in ottima forma. Sempre sabato ma a Venturina Terme (Livorno) sono saliti sul ring altri tre pugili senior della Lucchese accompagnati da Massimo Bosio poi raggiunto dal tecnico Giuliano: Alessio Micheletti nei 64 kg senior ha battuto ai punti Angelo De Angelis della Old School Boxing di Venturina; il pugile di casa è partito meglio ma già dalla seconda ripresa Micheletti ha recuperato per finire poi con una bella terza ripresa saldamente nelle sua mani e rendendo giusto il verdetto. Mauro Massoni senior di 69 kg ha invece perso ai punti contro Cataldo Miraglia (Old school boxing). Incontro molto acceso dove Massoni per numero di colpi non ha demeritato, Miraglia però ha avuto una maggior precisione riuscendo a mettere a segno due destri (uno nella seconda e uno nella terza) che hanno fatto sì che i giudici gli assegnassero la vittoria in un match comunque equilibrato dove Massoni ha espresso anche momenti spettacolari. Chinedu Buhs nei senior 75 nonostante la poca esperienza ha offerto un'altra prova convincente battendo ai punti Baldassarre Ruocco  (Old School Boxing) ragazzo molto solido che ha provato fino alla fine a mettere in difficoltà un Buhs molto più tecnico in questo match che non picchiatore. Buhs è partito molto accorto e Ruocco nella prima ripresa ha preso un leggero vantaggio, nella seconda la maggiore potenza del pugile lucchese di origini nigeriane ha cominciato a dare i suoi risultati e l'incontro si è riequilibrato, nella terza Buhs ha attaccato costantemente e Ruocco si è difeso con ordine ma non ha potuto far altro che tentare qualche azione in velocità contro un Buhs ormai deciso a far suo l'incontro. Al termine il pubblico che ha gradito lo spettacolo di un match a viso aperto a riservato al ragazzo di colore un caloroso applauso, Buhs ricambiava riconoscendo il valore di Ruocco.

Domenica sera a  Sarzana nonostante poco preavviso Marvin Ademaj per gli elite 81 kg ha ottenuto una bella vittoria contro un forte avversario proveniente dalla Lombardia: Alberto Franceschini della Boxe Island (22 vittorie 4 pari e solo 4 sconfitte) è stato sconfitto al termine delle tre riprese da Ademaj, pugile ormai in crescita che punta decisamente a traguardi importanti a livello nazionale nella massima espressione del pugilato dilettantisco (Campione Universitario dei pesi massimi in questa stagione). Obiettivo non nascosto i Campionati Toscani di Novembre per riuscire ad arrivare alla finale nazionale l'otto di Dicembre .

Intanto c'e molta attesa per la grande serata di Pugilato che la Pugilistica Lucchese metterà in cartello la sera del 20 Luglio al Mercato coperto di Marlia con Marvin Demollari alla sua seconda fatica da professionista come clou della serata vero evento della stagione 2018.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK