ANCHE A CAPANNORI DIVIETO ASSOLUTO DI ABBRUCIAMENTO DI RESIDUI VEGETALI AGRICOLI E FORESTALI FINO AL 31 AGOSTO

Sanzione di 2.066 euro per chi non osserva il divieto

| Categoria: Territorio
STAMPA
residui vegetali abbruciamenti

Anche sul territorio di Capannori, così come su tutto il territorio regionale, come disposto dalla Regione Toscana, a partire da ieri (1° luglio) e fino al 31 agosto c'è il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali e di accensioni di fuochi.

È consentita esclusivamente la cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate, nel rispetto delle prescrizioni del regolamento forestale.

La mancata osservanza del divieto comporta l'applicazione di una sanzione piuttosto salata, pari a 2.066 euro, nei Comuni a rischio particolarmente elevato per lo sviluppo di incendi boschivi, tra i quali rientra anche il Comune di Capannori.

Chiunque avvistasse o si trovasse nei pressi di focolai di incendio è pregato di segnalarli al numero verde 800.425.425 della sala operativa unificata permanente della Regione Toscana.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK