Robin Williams torna a vivere nel mondo dei videogiochi

World of Warcraft introdurrà 3 nuovi personaggi ispirati al comico. Anche Nintendo accoglie la richiesta, ma prende tempo: "Ora è troppo presto"

| di Nicolò Giusti
STAMPA

Intere generazioni hanno avuto modo di gioire, ridere, commuoversi, divertirsi, riflettere e crescere con i film di Robin Williams.

A volte folle, a volte sognatore. Talvolta clown o genio della lampada.
Perfino domestica tuttofare un po' in sovrappeso.
Insomma, un attore dai mille volti che ha fatto dell'ironia e dell'ilarità la sua arma per difendersi contro la propria depressione che lo opprimeva, regalando così al mondo quel pizzico di leggerezza per cui Williams verrà per sempre ricordato.

Ma ciò che è meno nota è una sua grande passione.
Robin Williams era infatti un accanito videogiocatore con una spiccata passione per il gioco “The Legend of Zelda”

Una passione così forte da influenzare la scelta del nome di sua figlia, battezzata Zelda in onore della principessa della nota saga videoludica.
L'attore comico era un amante di titoli del calibro di  "Warcraft", "Day of Defeat", "Half-Life", e "Battlefield".
Non solo, la sua passione si estendeva anche ai giochi di ruolo come "Dungeons & Dragons" (gioco che avrebbe ispirato Williams a chiamare uno dei suoi figli Cody).

All'indomani della sua morte, si è subito diffusa a macchia d'olio una petizione che ha raccolto oltre 100.000 firme.
La petizione era indirizzata a Nintendo, con la richiesta di inserire un personaggio dedicato a Robin Willimas nel prossimo titolo della saga “The Legend of Zelda”.

Celere la risposta della casa videoludica che, per il momento, si è detta intenzionata a fare un simile tributo, ma che la ferita è ancora troppo fresca per pensare a come procedere in futuro: "Apprezziamo l'enorme sostegno degli appassionati e presteremo attenzione alla richiesta dei fan di onorare Robin, in futuro, con un gioco.
Non discuteremo in questo difficile momento su cosa possa essere possibile in futuro per un gioco, ma terremo vicini i nostri ricordi di Robin. L'attore era amato alla Nintendo. I nostri cuori vanno alla famiglia e specialmente a Zelda Williams che ha lavorato con noi numerose volte" .

Non hanno perso invece tempo i realizzatori di “World of Warcraft”.
È infatti ufficiale che all'interno del più grande gioco di ruolo online al mondo verranno inseriti 3 nuovi personaggi: un comico, una domestica tuttofare ed un mistico genio della lampada.
Come nel caso in cui un giovane videogiocatore ha trovato il “fantasma” di suo padre che ha "ingannato la morte" grazie ad una Xbox (QUI l'articolo), Robin Williams tornerà a vivere all'interno del più famoso MMORPG (massively multiplayer online role-playing game) con queste new entry, tutte ispirate a ruoli che l'attore ha rivestito nella sua lunga e brillante carriera cinematografica.


Da alcune indescrizioni che circolano in rete, pare che i tre personaggi siano i seguenti:

Il genio.

Il comico e la domestica.

Nicolò Giusti

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK