Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La suddivisione in categorie dei giocatori

Condividi su:

Ovviamente, i giocatori non sono tutti uguali sia per quanto riguarda il terrestre che per quello che riguarda i casino online con bonus. Quindi esiste, ed abbastanza chiaramente, una loro segmentazione in base alla scelta dei “rispettivi” operatori preferiti ed in base alle motivazioni che sono state la spinta ad intervenire sul mercato online ed a giocare in questo comparto di gioco. La segmentazione del “parco giocatori” supera il semplicistico valore dell'utente, ma consente di sottoporre offerte sempre più vicine ai suoi “desideri” ed ai suoi “bisogni di gioco” e, quindi, permette di poter proporre un servizio sempre più “personalizzato” e di “affezionare e fidelizzare” il giocatore a questo o quel sito.

Le tipologie di giocatori, più o meno, si possono raggruppare in cinque “categorie”: gli appassionati, i comodi, gli informati, i timidi e per ultimi i basic. Una volta che si riesce a far rientrare l'utente in una di queste categorie, si riuscirà più facilmente a “mettersi in connessione” con i suoi desideri ed accontentare le sue esigenze di gioco. Sembrerebbe un'impresa facile per gli operatori del settore, ma non è esattamente così e, per questo, si vorrebbe far entrare, chi ancora ci legge, in una sorta di “dettaglio delle personalità” per far comprendere la particolare difficoltà di chi opera nel gioco con impegno e professionalità e non solo ed unicamente per un tornaconto prettamente economico.

Prima categoria, gli appassionati: sono un target “opportunista” che insegue promozioni ed è molto legato ai bonus. Quasi tutti provengono dal retail al quale sono legati e “suddividono” il loro interesse tra terrestre ed online, non usando quest'ultimo mercato in modo esclusivo. Questi giocatori sono di giovane età e propensi, quindi, particolarmente ad usare molto il mobile: sono anche quel segmento che spende di più.

Seconda categoria, i comodi: sono i giocatori che hanno scelto il gioco online per la praticità e la comodità. Sono il segmento “più anziano” e quello che spende meno. Certamente, il mobile non è esattamente il loro mondo, anzi, sono proprio coloro che lo usano meno di tutti.

Terza categoria, gli informati: è una piccola percentuale del mondo dei casino online, più o meno il 13%, ma una percentuale di valore. Conoscono assai bene il mercato e ne seguono lo sviluppo sui blog e sui siti: di massima, hanno una età inferiore ai 35 anni e sono orientati, quasi in modo esclusivo, al gioco online. Sono anche i maggiori utilizzatori di poker ed i più forti giocatori mobile, da smartphone e da tablet, e considerano questa “facilità” di gioco assolutamente un servizio di prima scelta che li porta a propendere per uno o per l'altro operatore.

Quarta categoria, i timidi: nonostante questa peculiarità, sono il segmento più importante. Amano avere una “relazione” con il sito ed apprezzano moltissimo i servizi di customer service: prevalentemente sono donne, ma è anche il segmento che gioca esclusivamente online ed i giochi preferiti sono quelli da casinò. Infine, la quinta categoria, i basic: sono un target “particolare” e molto attento. Questi giocatori hanno bisogno di rassicurazione e con un approccio al gioco PC centrico: per loro è fondamentale “fidarsi” del proprio operatore ed avere un'ottima esperienza di gioco da PC. Sono di conseguenza scarsi utilizzatori di mobile e sono principalmente scommettitori.

Condividi su:

Seguici su Facebook