Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Dieta cani: cosa non possono mangiare

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
2014

Chi ha un cane dovrebbe sapere che la sua dieta è particolare. Ogni padrone deve fare attenzione a come alimenta il cane per evita problemi di peso ma anche diabete e altre patologie. Inoltre, è bene sapere che alcuni alimenti sono tossici per gli amici a 4 zampe. Purtroppo, i cani hanno la tendenza a mangiare qualunque, davveroqualunque, cosa che gli capiti a tiro perciò bisognasempre fare attenzione a mettere via proprio quei prodotti che possono fargli male altrimentibisogna correre dal veterinario e fare una lavanda gastrica.

Tanti sono abituati a dare al cane tutti gli avanzi ma non è una praticaconsigliata se prima non si legge bene l’elenco dei prodotti tossici e velenosi per i cani.

Il cioccolato

È piuttosto noto e risaputo che i cani non possono mangiare il cioccolato. È un cibo velenosoperché contiene teobromina. Basta anche mezzo etto di cioccolato per intossica un cane di taglia media. Il cacao provoca convulsioni, emorragie interne, attacchi cardiaci e addirittura il decesso. Su ilverdemondo.it si possono trovare prodotti di alta qualità per il giardinaggio, la cura del verde, il pollaio e tutti gli animali.

Le ossa

Moltissimipadroni danno spesso le ossa al cane ma sarebbemeglioevitare di dare ossa di pollo e coniglio perché sonofragili e possono spezzarsi conficcandosinella gola o anche forare la mucosa gastrica. Le ossa di bovini e suini, invece, sono ammesse.

Il sale

Il sale è uno di queglialimenti che tutti dovrebberorazionare, vale lo stesso per i cani. Gli alimentisalati sono dannosi anche i cani che non dovrebbero consumaregli insaccati.

Il lievito

Attenzioneanche al lievito che il canenon può ingerire perché provoca gas. Inoltre, lafermentazione del lievito nello stomaco può causare anche etanolo, altro prodottovietatissimoper i cani.

Il caffè

Spesso il cane mangia accidentalmente quello che non dovrebbe perché lo trova incustodito e la sua fame insaziabile lo spinge a provarlo. Bisogna fare attenzione a non lasciare in giro caffè, anche se contenuta in piccolequantità in altri alimenti perché altera il ritmo cardiaco portando l’animale anche ad avere un ictus.

Il tabacco

Ovviamente, il tabacco fa male anche agli esseri umani ma il cane che ingerisce accidentalmente sigarette, tabacco sfuso e simili può addirittura andare in come e morire perché la nicotina è molto pericolosa.

L’avocado

Altro prodottovietato ai cani è l’avocado, sia il frutto che le foglie che il seme perchécontengono il persin.

Le caramelle, i chewingum

Lo xilitolocontenuto in tantissimecaramelle e gomme da masticare è tossico per gli amici a 4 zampe che dopo l’ingessitone possono provocareabbassamento dei livelli di glucosio e spasmi.

Le cipolle, l’aglio e il cavolo

In pochi lo sanno ma il cane che mangia anche solo una piccolaquantità di cipolle, aglio, cavoli può avere vomito, diarrea e altri alterazioni delle urine.

Le noci

Che si tratti di noci semplici, pecan o di macadamia, il cane deve starne lontano perché provano ostruzioni intestinali.

L’uva

Uva e uva sultanina sono pericolose per i cani perché causanodolore addominale, diarrea, perdita dell’appetito e anche insufficienza renale.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK