Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Da 0-3 a 3-3. Incredibile rimonta della Lucchese sulla Pergolettese nella prima di campionato

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Finalmente, dopo oltre sette mesi dall’ultima partita, tornano in campo anche le squadre di Serie C e la Lucchese ha debuttato nel nuovo campionato in un match da cardiopalma contro la Pergolettese.

Le squadre sono scese sull’erba del Porta Elisa alle 17:30 di domenica 28 maggio e i rossoneri, dopo essere andati sotto di 3 reti, sono riusciti a recuperare il risultato e a riagguantare il pareggio nei minuti finali.

Per i rossoneri mister Monaco ha mandato in campo questa formazione: Coletta; Bartolomei, Panariello, Solcia, Lo Curto (38′ st Lionetti); Cruciani, Kosovan; Nannelli, Convitto (1′ st Bitep), Molinaro (1′ st Scalzi); Bianchi (48′ st Cellamare) mentre mister Contini ha schierato Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Ferrara, Villa; Andreoli (18′ st Ferrari), Panatti (39′ st Faini), Varas,; Ciccone (22′ st Figoli), Bortoluz (39′ st Scarpelli), Morello.

Una Lucchese “giovane” con in campo 5 ragazzi under 20 che, grazie alle ritocchi di mister Monaco, è riuscita a recuperare lo svantaggio a soli 6 minuti dalla fine grazie al gol del 23enne camerunense Jonathan Bitep.

Anche sui campi sono in vigore le disposizioni per il Coronavirus e il match, purtroppo, si è giocato senza l’apporto del calore del pubblico. Sugli spalti, infatti, solo poche persone come addetti ai lavori, dirigenti e giornalisti.

Prima del fischio di inizio, anche al Porta Elisa, un minuto di silenzio in ricordo dell’arbitro De Santis di Lecce ucciso nei giorni scorsi insieme alla sua fidanzata.

Poco dopo l’inizio del match, al 13’ minuto, la Lucchese va subito sotto su un micidiale siluro di Panati. Dopo il gol i rossoneri sembrano accusare il colpo e in pochi minuti vengono create altre 3 occasioni in area che portano, al 25’ minuto, al raddoppio degli ospiti con un gol di Morello su azione di contropiede.

Al 36’ minuto Morello raddoppia il suo score personale e porta sul 0 a 3 il match.

Primo tempo da incubo per la Lucchese, ma la Voglia di Vincere e di iniziare bene il campionato è talmente tanta che nel secondo tempo i rossoneri riescono ad accorciare subito il risultato.

Al 4’ minuto del secondo tempo infatti Bianchi accorcia il risultato in mischia.

La partita si riaccende del tutto al 13’ minuto quando, grazie ad un fallo in area subito da Nannelli, viene concesso un rigore alla Lucchese che Cruciani trasforma. I rossoneri continuano a crederci e al 39’ minuto Bitep, entrato a inizio secondo tempo, sigla il 3 a 3 finale.

Una partita incredibile, che ha visto al 44’ del secondo tempo anche l’espulsione di Bartolomei per un finale ancor più emozionante.

Un pareggio importante che sicuramente darà una ulteriore spinta alla compagine di mister Monaco.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK