Lucca Comics & Games, è iniziata la "Rivoluzione"

| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Il via uffciale questa mattina (30 ottobre) alle ore 10.00 per Lucca Comics & Games. L'edizione all'insegna della Rivoluzione è stata inaugurata proprio nel luogo che ha innescato i grandi cambiamenti che caratterizzano quest'anno: l'ex Real Collegio. Una volta Japan Town, torna a nuova vita come Family Palace, tutto dedicato ai più piccoli e ai genitori (completamente gratuito).

Il Festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all’illustrazione, realizzato da Lucca Comics & Games Srl, insieme al Comune di Lucca, con il sostegno di altri enti cittadini come Provincia, Camera di Commercio quest'anno si terrà fino al 2 novembre.

I 217 mila biglietti staccati dell'ultima edizione hanno fatto del festival uno dei principali eventi mondiali di cultura pop e di intrattenimento intelligente e hanno spinto l'organizzazione a cambiare molte cose: il festival coinvolge anche l'intera area Est del centro storico con l'ex complesso conventuale di S. Francesco che diventerà uno spazio (Japan Town)  dedicato a tutto ciò che ha a che fare con il Giappone. Spazio tutto speciale quello delle esposizioni ambientate a Palazzo Ducale (piazza Napoleone) ad ingresso libero, con grandi nomi come l'artista israeliana  Rutu Modan e, fra gli altri, gli italiani Silver autore di Lupo Alberto e Scarabottolo grande illustratore per bambini.

 

Fra le novità l'ex Real Collegio è diventato un vero Family Palace, in cui accogliere i padiglioni e le attività della nuova Lucca Junior, oltre a proiezioni dedicati ai più piccoli, in tutta sicurezza (ingresso gratuito). Grazie alla presenza di un'area espositiva di oltre 400 mq allestita sempre al Real Collegio, Lego sbarca a Lucca: i visitatori potranno ammirare diorami cittadini, villaggi medioevali, creazioni personali, scenari spaziali, collezioni private e tanto altro ancora.  Villa Bottini si trasformerà in un universo completamente dedicato al videogioco e alla videogame art, in occasione dell’uscita del nuovo episodio del gioco Assassin’s Creed “Unity” di Ubisoft. E il Teatro del Giglio, prestigioso cuore culturale della città, torna al centro della manifestazione con un eventi tra musica e fumetto.

“Il fumetto – ha evidenziato il sindaco Tambellini – è entrato a far parte della nostra cultura quale vera espressione artistica, ed è ancora più apprezzato quando si sposa con luoghi d'arte come la nostra città”. Il presidente della Provincia Stefano Baccelli ha ringraziato l'organizzazione per il grande lavoro mettendo in evidenza come il festival ormai sia cresciuto: “Ed è ormai arrivato al livello del Palio di Siena e del Carnevale di Viareggio. L'appello di Renato Genovese, direttore della manifestazione è rivolto principalmente alla città: “Lucca è importante per tanti giovani, non deludiamoli”. Le autorità si sono calate nella parte lasciandosi andare a momenti di divertimento, inscenando una divertente sfida con le spade di Star Wars.


Gli appuntamenti principali – Si parte subito con i grandi nomi, alle ore 9.00, proprio all'ex Real Collegio (ingresso gratuito) Gabriele dell'Otto, autore del poster ufficiale del festival, dipingerà dal vivo. Poi la presentazione del nuovo libro di Roberto Giacobbo (30 ottobre ore 18.00 ingresso libero auditorium S. Romano), noto al  grande pubblico per la trasmissione Voyager sui  Rai 2, che presenta il suo debutto letterario "La donna faraone" introdotto da Davide La Rosa.
Presente anche Giannelli, star della satira dalle pagine dei quotidiani, alle ore 15.00, per HumorLucca “... Ma che c’è da ridere?” insieme ad Alessandro Sesti e moderato da Stefano Giuntini, all'auditorium S. Giuseppe (p.za Antelminelli).
Alle 14.00 si presenta un inedito all'auditorium della Banca del Monte, p.za S. Martino: Hugo Pratt inedito dall’Argentina: El Cacique Blanco, il primo fumetto scritto da Alberto Ongaro e disegnato da Hugo Pratt in Argentina - con Paolo Gallinari.
Alle 17.00 uno showcase (Chiesa dei Servi) Enrique Breccia: da Alvar Mayor a Tex - con Enrique Breccia. Alle 21,30 al Teatro del Giglio - Sognando Cracovia spettacolo di Immanuel Casto e Romina Falconi.
Fra le curiosità in piazza San Michele dalle 9 – Costruzione di un igloo di ghiaccio de Il Mio Amico Nanuk.

Il programma dettagliato si può trovare al seguente link: http://www.luccacomicsandgames.com/it/2014/cerca-l-evento/

Seguendo il TAG Lucca Comics & Games o clickando sulla rubrica dedicata troverete molte altre informazioni sulla manifestazione.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK