Incontro pubblico sul progetto di ampliamento della scuola primaria di Lunata

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

La scuola primaria di via del Casalino a  Lunata sarà ampliata e riqualificata per creare nuovi spazi per la didattica e per la refezione scolastica e garantire così una migliore vivibilità durante le ore di lezione per alunni, insegnanti e operatori scolastici.

In questo modo il plesso di Lunata diventerà uno dei poli scolastici dell'area centrale del Comune, insieme a Capannori e a Pieve San Paolo. Il progetto complessivo per ampliare e rendere più funzionale e moderna la primaria di Lunata costerà 1 milione di euro ed è stato presentato alla Regione Toscana per reperire parte dei fondi necessari. I lavori previsti saranno illustrati lunedì 30 marzo alle ore 18.30 in un incontro pubblico promosso dall'amministrazione comunale che si svolgerà nella sala riunioni di piazza Aldo Moro con la partecipazione del sindaco, Luca Menesini, della vice sindaco Lara Pizza, della dirigente scolastica dell'istituto comprensivo di Capannori Tina Centoni e dei tecnici  del Comune.

“La nostra attenzione all'edilizia scolastica è massima - afferma la vice sindaco Lara Pizza -, perché consideriamo di fondamentale importanza per una comunità civile e coesa rendere le nostre scuole sempre più sicure, belle e moderne. Lo dimostrano concretamente i forti investimenti, per parlare di quelli più consistenti, che andiamo a compiere sia sul plesso di Lunata che su quello di Pieve San Paolo. Per realizzare entrambi i progetti sono necessari 1 milione e 800 mila euro che speriamo in parte possano giungere dalla Regione. Intanto abbiamo  previsto nel bilancio 2015 1 milione e 300 mila euro euro per realizzare il primo lotto dell'ampliamento della primaria di Lunata e  parte dei lavori alla primaria di Pieve San Paolo, ovvero il completo rifacimento del tetto.  La scuola è una priorità assoluta e vogliamo dare  soluzioni tangibili  in tempi ragionevoli.”

Per quanto riguarda la primaria di Lunata i lavori del primo lotto, che prenderanno il via a settembre, consisteranno nella realizzazione di una nuova aula polivalente e di un'aula mensa per una superficie complessiva di 285 metri quadrati. Saranno così resi disponibili  nuovi spazi per la didattica in modo da migliorare il confort degli alunni che frequentano il plesso scolastico. Anche il momento del pasto diventerà più comodo e piacevole perché si svolgerà in un luogo dedicato e dovutamente attrezzato.
Un secondo lotto, che sarà realizzato successivamente, prevede la ristrutturazione dei servizi igienico- sanitari che saranno resi accessibili anche ai disabili, il rifacimento della pavimentazione del piano terra e del tetto della mensa, oltre a opere di riqualificazione energetica e di adeguamento alla normativa antincendio.
Durante le prossime vacanze estive, intanto, l'amministrazione comunale eseguirà alcuni lavori  di manutenzione che prevedono la risistemazione di una parte della superficie esterna all'edificio scolastico.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK