Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

In manette albanese responsabile di furto in abitazione

Condividi su:

Il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Lucca, a conclusione delle indagini conseguenti al furto in abitazione, avvenuto il 9 marzo scorso in Via Amendola di Lucca, ha notificato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 18 maggio u.s. dal GIP del Tribunale di Lucca, nei confronti di Baboci B., albanese di 24 anni, domiciliato a Montecatini Terme, attualmente detenuto presso il carcere di Prato.

Nel corso delle indagini, condotte con la collaborazione della locale Stazione CC, furono raccolte alcune tracce lasciate  sul luogo del reato, le quali, insieme ad altri elementi hanno permesso agli inquirenti di identificare l’autore del fatto e di conseguenza, al P.M., di chiedere una misura cautelare.

Secondo la ricostruzione dell’evento, lo straniero, approfittando dell’assenza dei padroni di casa (una coppia di anziani), si introdusse nell’appartamento dopo aver forzato una finestra con un attrezzo da scasso e si impossessò di diversi gioielli.

Condividi su:

Seguici su Facebook