Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Concerto di Primavera organizzato da Lions Club Lucca Host e Rotary Club di Lucca

A favore dell'Associazione Italiana Parkinson e del Villaggio del Fanciullo

| di Antonella Pera
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Concerto di Primavera
organizzato da Lions Club Lucca Host e Rotary Club di Lucca

a favore dell'Associazione Italiana Parkinson e del Villaggio del Fanciullo

 

LUCCA: Si è tenuta questa mattina presso il Teatro del Giglio la presentazione del Concerto di Primavera, che si terrà al Teatro del Giglio sabato 12 maggio ore 21 presso il teatro cittadino.

Presenti alla conferenza stampa :Stefano Ragghianti Assessore del Comune di Lucca ; Giovanni Del Carlo, Amministratore unico teatro del Giglio;  
Aldo Tarabella, Direttore artistico teatro del Giglio; Giancarlo Nolledi , Pesidente Rotary Club di Lucca; Maria Gloria Montinari, Vice presidente Lions Club Lucca Host; Cesare Rocchi, per il Lions Club Lucca Host; Alessandro Melosi, Presidente Fondazione Villaggio del Fanciullo Onlus;
Maria Rita Francioni , in qualità di delegato AIP Associazione Italiana Parkinsoniani, sezione lucchese,
 

L'evento di musica e solidarietà, organizzato e promosso da Lions Club Lucca Host e Rotary Club di Lucca con il patrocinio del Comune di Lucca e in collaborazione con il Teatro del Giglio a favore del Villaggio del Fanciullo e della sezione lucchese dell’AIP Associazione Italiana Parkinsoniani, vedrà protagonisti artisti lucchesi che hanno al loro attivo partecipazioni nei maggiori teatri del mondo quali: il soprano Silvana Froli e il baritono Massimo Cavalletti, accompagnati da Massimo Salotti (pianoforte) e Sara Tomei (flauto traverso) ed il Il Coro delle voci bianche della Cappella Santa Cecilia e del Teatro del Giglio diretto da Sara Matteucci ,

Il concerto sarà introdoto con l'esecuzione dell’Inno nazionale Il canto degli italiani di Goffredo Mameli.

In programma, una carrellata del più grande repertorio operistico da Rossini a Verdi e Puccini, passando per Mozart e Catalani, arie e duetti da Tosca, Gianni Schicchi, La bohème, Manon Lescaut, Il barbiere di Siviglia, Don Giovanni, La Wally, La forza del destino, Il trovatore e Don Carlo.

I brani operistici saranno intervallati da Massimo Salotti e Sara Tomei che, rispettivamente al pianoforte e al flauto traverso, eseguiranno Le attuali emozioni d’Italia di Giulio Briccialdi e l’entracte al III atto dalla Carmen di Bizet.

Biglietti in vendita da venerdì 4 maggio alla Biglietteria del Teatro del Giglio (tel. 0583.465320 – email biglietteria@teatrodelgiglio.it) aperta al pubblico dal mercoledì al sabato con orario 10.30-13 e 15-18.

Ingresso posto unico 20 euro (ridotto giovani fino a 14 anni, 10 euro), loggione 10 euro.

                                                                                                                       Antonella Pera 

 

 

 

 

Antonella Pera

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK