Ultimati i lavori a Palazzo Boccella: ospiterà una scuola di Alta Formazione

Sabato 14 dicembre l'inaugurazione

| di Nicolò Giusti
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Ultimati i lavori di Palazzo Boccella, a San Gennaro, Capannori.
Un immobile storico, costruito nei primi anni del XVI secolo ad opera di Enrico Boccella, buon amico dei Buonvisi anch’essi proprietari di immobili a San Gennaro.

L'edificio fu acquistato dal Comune nel 1998.
Dopo una ristrutturazione durata anni, oggi viene finalmente restituito alla comunità capannorese, in tutto il suo splendore.

A presentare Palazzo Boccella, l'ex Sindaco Citti, presidente della Fondazione che porta lo stesso nome dell'immobile storico: "Questo palazzo ha due anime vive e pulsanti, che possono regalare molto al territorio limitrofo.
La prima è la scuola MADE (a
cronimo per Management dell'Accoglienza e Discipline Enogastronomiche, ndr) che accoglierà decine di studenti e potrà rendere San Gennaro un “paesino Europeo”.
La seconda è l'area delle attività chiamata "Estate a Palazzo Boccella": nei 100 giorni estivi, la scuola rimarrà chiusa, lasciando l'immobile libero per essere utilizzato per corsi, cene, gala, masterclass ed eventi di ogni genere".

A descrivere Palazzo Boccella è un Citti che parla del progetto come un genitore orgoglioso parlerebbe del proprio figlio. "Ogni anno escono dalle scuole toscane, dedicate a turismo ed enogastronomia, circa 1.000 studenti che potrebbero essere interessati a frequentare i corsi MADE -  ha proseguito il Presidente della Fondazione - Inoltre sarà possibile creare una sorta di circolo virtuoso in cui potremo collaborare con aziende ed associazioni del settore per creare eventi mirati".

Intervenuto anche il Sindaco uscente Del Ghingaro: "Un'opera bellissima. Questo edificio storico è stato valorizzato nel migliore dei modi. Ci sono volute ben 3 amministrazioni:
1) Micheloni,
che acquistò il Palazzo per non lasciarlo cadere in rovina
2) Martinelli, che iniziò il lavoro di restauro
3) Del Ghingaro, che finalmente ha visto la fine di questo lungo, ma necessario, percorso.
Palazzo Boccella, si inserisce in un panorama in cui il turismo ambientale ed enogastronomico è già presente e non farà altro che aumentare l'afflusso di visitatori. Inoltre siamo circondati da diverse ville, e qui a fianco si trova una Pieve antecedente al 1.000, nella quale è custodita anche una scultura attribuita a Da Vinci.
Dobbiamo a Citti
– ha concluso – un grande ringraziamento per la determinazione dimostrata nel terminare questo progetto, così da rendere a Capannori un immobile storico, restaurato e utile al territorio".

Guerrieri, presidente della Camera di Commercio ha dichiarato: "Vedere un palazzo così bello, in un paese già di per sé meraviglioso come San Gennaro è un emozione".

Presenti anche Rosi per la Fondazione Banca del Monte e Petrozziello per la Fondazione Cassa di Risparmio che hanno espresso i proprio apprezzamenti per il progetto ambizioso e ricco di potenzialità.
"Ottimo gestione e scelta coraggiosa" ha dichiarato Rosi.
"Citti, con cuore, amore e passione, ha reso possibile tutto questo" ha aggiunto Petrozziello.

Breve intervento dell'ex Sindaco Martinelli: "Micheloni ebbe coraggio, e fece una gorssa scommessa, acquistando questo edificio storico. Oggi è stata totalmente ripagata".

La struttura, tra interni, giardino, orto e uffici distaccati, misura 2330 metri quadrati.
Il Palazzo è suddiviso in 3 piani, in cui regna un'architettura che fonde, in un'alchimia ben calibrata legno, metallo, vetro e pietra. Una sorta di unione tra tradizione ed innovazione. Esattamente il senso più profondo che sta alla base del progetto di creare una scuola di Alta Formazione, all'interno di un edificio storico.

La compagine societaria della Fondazione Palazzo Boccella è formata da cinque attori che, sin dalle origini, si sono impegnati a finanziare le opere di restauro del Palazzo e a sviluppare le attività di cui oggi è sede: Comune di Capannori, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione cassa di Risparmio di Lucca, Provincia e Camera di Commercio.
Nel campo dell’Alta Formazione, la Fondazione Palazzo Boccella si avvale della collaborazione della Fondazione Campus.

L'inaugurazione ufficiale è prevista per sabato 14 alle ore 10.30.

Di seguito alcuni scatti di Palazzo Boccella.

Nicolò Giusti

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK