Edilizia scolastica: 7 palestre rimesse a nuovo con 1,7 milioni

| Categoria: Attualità
STAMPA

La Provincia di Lucca potrà intervenire nei prossimi mesi per riqualificare, adeguare e sistemare alcune palestre delle scuole superiori di propria competenza: a Lucca, in Valle del Serchio e in Versilia.

Le sette domande della Provincia relative ad altrettanti progetti per i quali era stato richiesto il finanziamento necessario sono stati tutti approvati nell’ambito del bando del Credito sportivo denominato “500 palestre”. In totale si tratta di 1 milione e 750 mila euro che saranno ottenuti grazie a mutui decennali o quindicinali a tasso zero per ciascun progetto fino alla soglia di 150mila euro, e a mutui a tasso superagevolato (solo lo 0,8% di interessi) per la quota eccedente.

L’ottimo risultato ottenuto dalla Provincia è stato reso noto oggi (20 marzo) nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Palazzo Ducale, dal presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, dall’assessore provinciale all’edilizia scolastica Mario Regoli e dall’arch. Francesca Lazzari, dirigente del Servizio edilizia scolastica, nonché responsabile dell’area coordinamento territorio e infrastrutture.

Le scuole che saranno oggetto di interventi nelle palestre nei prossimi mesi sono l’ITC “Carrara” di Lucca per la riqualificazione, l’impermeabilizzazione degli spazi dedicati alle attività sportive (300mila euro); il liceo scientifico “Vallisneri” di Lucca per la messa in sicurezza e l’impermeabilizzazione delle coperture (300mila euro); l’ISI di Barga per la riqualificazone delle coperture e per l’efficientamento energetico della palestra (390mila euro); il “Campedelli-Galilei” di Castelnuovo Garfagnana per la realizzazione di un’area polivalente all’aperto a completamento dell’attuale zona per le attività sportive (145mila euro); in Versilia le palestre sui cui interverrà la Provincia sono quella dell’istituto “Chini” di Lido di Camaiore per opere di adeguamento normativo e di impermeabilizzazione della copertura (240mila euro); e l’ITC “Piaggia” di Viareggio per la riqualificazione e il contenimento energetico della corpo palestra (350mila euro).

Il presidente Baccelli sottolinea “quanto sia necessario intervenire per sistemare, oltre che le strutture scolastiche che accolgono le classi e i laboratori, anche le palestre delle scuole superiori. Molte delle quali sono state costruite tra la fine degli anni ’60 e ’70 e che ogni giorno, oltre che dagli studenti, vengono utilizzate dagli atleti delle numerose società del territorio per gli allenamenti di varie discipline sportive”.

Dopo la riapertura dei termini del Bando del Credito Sportivo “500 palestre”, la Provincia è in attesa di sapere se è stato approvato anche il progetto per l’ampliamento della palestra dell’ITI Galilei di Viareggio. Un ampliamento che consentirebbe alla struttura di ospitare l’attività delle associazioni sportive viareggine. Il progetto ha un importo complessivo di ben 800mila euro.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK