Terminati i lavori alla scuola primaria di Lunata

Tutto pronto per la ripresa delle lezioni

| Categoria: Attualità
STAMPA

Terminati nei tempi previsti gli interventi di miglioramento della scuola primaria di Lunata che, attualmente, ospita anche le classi della scuola di Tassignano.
Come annunciato un mese fa dal sindaco Luca Menesini, l’amministrazione comunale ha fatto in modo che nella pausa natalizia fossero eseguiti i lavori ritenuti prioritari per adeguare le condizioni strutturali dell’edificio al miglior svolgimento delle lezioni.
A verificare lo stato dell’arte sono andati il sindaco Menesini e il vicesindaco con delega alla scuola Lara Pizza, che hanno fatto oggi (lunedì 5) un sopralluogo nella scuola di via del Casalino.
Si tratta di un primo step di interventi, ai quali ne seguiranno altri o durante il periodo pasquale o nell’estate prossima. Inoltre, sul tavolo dell’amministrazione Menesini c’è l’opzione di fare un investimento perché questa scuola diventi il punto di riferimento, insieme a quella di Capannori, per le famiglie dell’area centrale del territorio e per le famiglie dei Comuni limitrofi.  
Nel dettaglio, i lavori svolti nel periodo delle vacanze natalizie, per un importo di circa 50.000 euro, sono: spostamento di una parete per trasformare un laboratorio in nuova aula (piano terra); realizzazione di un passaggio all’interno dell’edificio per raggiungere la palestra evitando ai bambini di passare dal giardino esterno; insonorizzazione della parete che divide la palestra da un’aula adiacente al fine di ridurre al minimo le attuali problematiche acustiche; realizzazione di una nuova finestra per aumentare l’illuminazione nella palestra per renderla agibile anche con destinazione ad aula; adeguamento impianti: imbiancatura; modifica percorso per lo sporzionamento del cibo. 
“Siamo molto soddisfatti di aver completato i lavori nei tempi previsti – dice il primo cittadino Menesini. Per questo ringrazio gli uffici comunali e le ditte che vi hanno lavorato, perché sappiamo di aver chiesto loro di lavorare senza sosta durante le vacanze. Avevamo preso degli impegni precisi con le famiglie dei bimbi di Lunata e Tassignano, con la dirigente scolastica e il consiglio d’istituto. Oggi possiamo dire di aver concretizzato quanto concordato e, forte del dialogo che stiamo portando avanti, chiedo loro di condividere con noi la scelta sugli investimenti per dare alla comunità di Capannori una scuola capace di vincere la sfida del futuro. In quest’ottica, ci confronteremo sugli investimenti da realizzare nell’istituto comprensivo di Capannori. Con l’approvazione del bilancio, che sarà a breve, potremo fissare gli investimenti per il 2015, che concentreremo su Pieve San Paolo e Lunata”.  
Con questa prima trance di lavori, quindi, il Comune assicura ai genitori dei bimbi della scuola primaria di Lunata il superamento dei disagi riscontrati nei primi mesi dell’anno scolastico, a causa della convivenza con gli alunni provenienti da Tassignano, struttura attualmente chiusa perché inagibile. 
“Abbiamo potuto fronteggiare l’inagibilità della scuola di Tassignano perché in questi anni abbiamo costruito scuole nuove – aggiunge il vicesindaco Lara PizzaSiamo riusciti a mantenere compatti i due plessi, Lunata e Tassignano, senza separare le classi. Siamo pronti a fare di tutto perché non ci sia l’obbligo della divisione, ed è in quest’ottica che abbiamo subito realizzato anche questi lavori. Adesso  è importante guardare avanti. Siamo a disposizione dei genitori e degli insegnanti per chiarimenti e informazioni, e ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito in modo costruttivo alle scelte compiute.  La scuola è una priorità e continueremo a investire con determinazione per ammodernare i nostri plessi scolastici e poter creare le condizioni infrastrutturali per una didattica al passo con i tempi””.

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK