Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I problemi alla viabilità verso la completa risoluzione

Condividi su:

Si avvia lentamente a districarsi il nodo della viabilità nella Valle del Serchio e in Garfagnana dove il vento forte di ieri ha causato una lunga serie di interruzioni e di disagi per la circolazione.

Nella tarda mattina è stata riaperta al traffico la SP 48  di Villa Collemandina e di Corfino e alle 17 è stata riaperta anche la SP 2 Lodovica, chiusa dopo il tragico incidente avvenuto tra Rivangaio e Valdottavo.
Resta interrotta la circolazione sulla SP 11 in località Renaio e sulla SP 56 della Valfegana dove sono stati aperti dei varchi a senso unico alternato per permettere il passaggio dei mezzi di soccorso e dei tecnici Enel.

In via di risoluzione anche i disagi causati dall'assenza di energia elettrica. Durante il summit tenutosi in Prefettura, infatti, Enel ha assicurato che il 90% delle utenze sarà ripristinato entro la serata di oggi grazie alla riattivazione di tutte le cabine. Nella giornata di sabato inizierà, invece, il ripristino delle linee in bassa tensione.

Per quanto riguarda gli edifici scolastici, nella giornata di domani resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado nei comuni di Forte dei Marmi e Seravezza. Anche a Barga scuole chiuse con l'esclusione della scuola media di Fornaci di Barga. Nel comune di Lucca, chiuse tutte le scuole a Mutigliano a causa della mancanza di collegamento con la rete elettrica.


Capannori si prepara a fronteggiare una nuova notte di emergenza. Una delle priorità è il ripristino dell’energia elettrica. Grazie alla collaborazione di Acque spa, le squadre della protezione civile hanno iniziato la distribuzione di sacche di acqua potabile da 5 litri ciascuna nelle zone, che si trovano a nord del territorio, ancora rimaste al buio. Anche stasera a partire dalle ore 20 alla palestra della scuola secondaria di Lammari in via delle Ville, sede dell’istituto comprensivo “Ilio Micheloni”, sarà aperto il luogo di accoglienza per le famiglie. Qui la protezione civile si prenderà cura dei cittadini.

Sul fronte viabilità sono state liberate dagli alberi e riaperte tutte le strade, anche se sono ancora ampiamente presenti pericoli lungo le strade a causa dei danni talvolta riportati dall'asfalto.



Resta chiuso lo stradone di Camigliano nei pressi di Villa Torrigiani.

Il cimitero di Segromigno in Monte, dove la forza del vento ha scoperchiato il tetto dei colombari, è stato messo in sicurezza. Il camposanto nuovo di Marlia, invece, a causa di problemi ad elementi esterni e a cipressi caduti, è ancora chiuso; si sta lavorando per aprirlo domani.
La centrale operativa comunale anche questa notte rimarrà aperta.


Ulteriori info sulla situazione: Continuano i lavori per contenere i danni causati dal forte vento
 

Condividi su:

Seguici su Facebook