Chiedono di andare in bagno e rubano in casa di un’anziana

| di Greta Carrara
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Il 18 Febbraio intorno alle 10:30, una giovane coppia bussa alla porta di un’anziana signora 87enne, residente a Montecarlo, 

Riuscendo ad entrare in casa con i soliti convenevoli e con la richiesta di poter usufruire del bagno, la ragazza 26enne comincia a rovistare nelle stanze dell’abitazione in cerca di soldi e oggetti di valore, mentre il ragazzo, più grande di un anno, intrattiene la signora con parole di cortesia.

Nel giro di pochi minuti la donna trova un orologio d’oro di grande valore e mettendoselo in borsa torna dal compagno e se ne vanno, ringraziando la padrona di casa per l’accoglienza.

La nipote della signora, che durante questa operazione si trovava nel cortile di casa, ritenendo la situazione sospetta, annota la marca e la targa della macchina posteggiata fuori casa.

Queste indicazioni sono state util ai Carabinieri che, in questo modo, sono riusciti a rintracciare la giovane coppia. Dalle capillari ricerche è emerso che entrambi  sono pregiudicati e nullafacenti e convivono a Montuolo.

In seguito ad accertamenti, i due ladri sono stati arrestati per furto in abitazione in concorso. Nonostante varie perquisizioni, l’orologio non è stato ritrovato.

Greta Carrara

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK