Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Entro il 31 Dicembre chiuderà l'Opera delle Mura.

Il monumento più importante di Lucca porta i suoi uffici, le funzioni e i suoi dipendenti all'interno della Macchina Comunale.

| Categoria: Territorio | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Opera delle Mura: avanti con lo scioglimento entro il 31 dicembre

Commissione congiunta partecipate-cultura per parlare e confrontarsi sul futuro dell'Opera delle Mura. L'incontro si è tenuto oggi, martedì 13, a Palazzo Santini e sono stati gli assessori Giovanni Lemucchi e Stefano Ragghianti a ripercorrere la storia dell’Istituzione e a ribadire quello che, nella visione dell'amministrazione Tambellini, dovrà essere la ripartizione delle funzioni fino a oggi gestite direttamente dall'ente di Castello San Donato.

“In linea con quanto proposto anche dal sindaco durante l'ultimo consiglio comunale – spiegano gli assessori – abbiamo deciso di convocare una commissione sull'Opera delle Mura per illustrare nuovamente il nostro progetto, restando però a disposizione dei consiglieri di maggioranza e di minoranza per contributi, consigli o suggerimenti. Quella di oggi, infatti, è stata una commissione di confronto e di condivisione. Per noi la strada è chiara ed è iniziata nel momento in cui abbiamo deciso di riportare all’interno degli uffici comunali le funzioni relative alla cura del verde pubblico: il nostro obiettivo è chiudere l’Opera delle Mura, riportando all’interno dell'ente tutte le sue competenze rispetto alla valorizzazione del monumento, la gestione delle Torri, delle Casermette e dell’Orto Botanico e affidare a Lucca Crea le mostre-mercato Verdemura e Murabilia e la manifestazione “Il Castello rivive”, con l'obiettivo, soprattutto per quest'ultima, di rilanciare ulteriormente l'evento e renderlo profondamente attrattivo rispetto al territorio. A questo punto porteremo in consiglio comunale una delibera che prevede lo scioglimento dell'Opera delle Mura entro il 31 dicembre 2018 e approveremo un atto in cui il Comune affiderà a Lucca Crea il compito di gestire le manifestazioni. Approfittiamo di questa discussione, inoltre, per ringraziare ancora una volta quanto fatto in questi anni dagli amministratori dell'ente. Sul piano occupazionale nulla cambia in quanto chi operava nell’Opera delle Mura erano già dipendenti comunali e quindi per loro verrà solo modificato il settore in cui lavoreranno”.

Foto di Matteo Bini (photomatteobini)

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK