Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maltempo: allerta prolungata fino alle 18.00 di sabato anche per neve

Condividi su:

Persiste il maltempo in larga parte della Toscana.
La Sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un nuovo bollettino di criticità con un'allerta meteo per neve dalle 8.00 fino alle 18.00 di venerdì 30 gennaio.
Prolungata, inoltre, l'allerta per mareggiate fino alle 18.00 di sabato 31 gennaio e per vento forte fino alle 23.00 di venerdì 30. Variamente interessate ai fenomeni tutte le dieci province toscane.

Mare agitato sulla costa centro settentrionale e molto agitato a largo a nord dell'Elba (Gorgona e Capraia). Dalle 13.30 sono sospesi i collegamenti della Toremar con Capraia. Da venerdì, sino alle 18.00 di sabato, mare agitato su tutta la costa, fino a molto agitato a largo.

Le nevicate sono previste tra mattina e pomeriggio, con quota neve in calo sui settori appenninici fino a quote di collina (300-500 metri); si prevedono accumuli fino a localmente abbondanti in Val di Sieve, area Reno-Santerno, Casentino e Val Tiberina.

I venti saranno di libeccio, generalmente forti, in ulteriore rinforzo dalla sera fino a intensità di burrasca su Arcipelago, costa centrale e settentrionale, crinali appenninici e sui versanti emiliano-romagnoli (Alto Mugello). Venerdì, dalla mattina rotazione dei venti a maestrale, con ancora intensità fino a burrasca su Arcipelago e costa centro meridionale.

A causa delle mareggiate potranno determinarsi problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia e agli stabilimenti balneari, ritardi nei collegamenti marittimi, problemi alle attività marittime, pericolo per la navigazione di diporto e per i bagnanti.

Per le nevicate potranno verificarsi locali problemi alla circolazione stradale, isolate interruzioni della viabilità, isolati danneggiamenti delle strutture e isolati black-out elettrici e telefonici.

Il vento potrà causare blackout elettrici e telefonici, caduta di alberi, cornicioni e tegole, danneggiamenti alle strutture provvisorie, problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile all'indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo. Per informazioni sulle condizioni locali come sempre si invita a far riferimento al sistema di protezione civile del proprio Comune.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook