"Japan Palace": il Sol Levante a Lucca

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Spazi nuovi e nuove collaborazioni: il Giappone ha casa nel Real Collegio. “Quest'anno il secondo chiostro sarà utilizzato per aumentare l'offerta di ulteriori di stand – hanno spiegato Gabriele Cenni  e Francesco Niccolai coordinatori dell'area - Si conferma il Mangiappone al terzo chiostro, con alcune sfiziose novità nel menù, e al primo piano si rinnova l’appuntamento con la Fashion Street, la via della moda e del lifestyle nipponico, che dopo il successo dell’anno scorso si ingrandisce come spazio e numero di standisti. Anche al Japan Palace saranno rappresentati tutti gli stili della moda giapponese, dagli indumenti tradizionali a quelli più contemporanei, dal prêt-à-porter agli accessori; sarà possibile scovare sia i classici indumenti della tradizione giapponese come kimono, yukata, geta e obi, e anche capi di abbigliamento pop in stile gothic lolita, street fashion, harajuku, fino all’accessoristica kawaii e dettagli per completare il vostro abito da cosplay.
Nasce inoltre una nuova area tematica, dedicata ad una delle mode nipponiche più caratterizzanti ed evocative: il Maid Café. Al primo piano sarà allestita una caffetteria a tema, con dolcissime maid in divisa, sulle orme di quelle nate agli inizi del XXI secolo a Tokyo nel quartiere di Akihabara. Pensati inizialmente per la clientela di appassionati di fumetto e animazione che frequenta il quartiere, questi locali hanno riscosso crescente successo e notorietà, allargandosi a un pubblico più vasto e valicando i confini nazionali. Sulla scia della popolarità del fenomeno, sono stati trasmessi show televisivi, pubblicati manga e avviate intere linee di prodotti. L’associazione Rakuen Cosplay coordinerà dunque un vero Maid Café, proponendo le loro originali attività, la speciale animazione (giochi ed esibizioni canore), l'amabile allestimento e la tipica veste di stile vittoriano o francese (riccamente decorata con pizzi e l'immancabile grembiule), reinventata nella forma e nei colori, accogliendo i clienti con la frase «Ben rientrato a casa, onorato padrone
!".

Dalla grande illustrazione al grande modellismo: tre mostre imperdibili
Al primo piano del Real Collegio i visitatori potranno ammirare la mostra dedicata all'artista  giapponese Yoshiyasu Tamura, ospite d'onore del Japan Palace 2013; dalle tavole manga fino alle ultime realizzazioni su tela, la sua mostra antologica ci permetterà di conoscere l’ampiezza della sua produzione. Dalle copertine e dalle pagine di Fudegami, il manga del 2003 che gli ha dato notorietà, fino agli altri suoi lavori come School bag no unmei e la serie dedicata ai samurai, passando per le delicate carte che uniscono calligrafia a sfondi nipponici, i visitatori potranno immergersi in un suggestivo e mai banale viaggio nella sua arte. Naturalmente la mostra verterà anche sui suoi lavori su tela, in cui figure femminili sono immerse in paesaggi naturali (fino a fondersi con essi), surreali o anche in scenari delle più belle città italiane.
Al piano terra invece, grazie a Riccardo Di Nasso dell’Italian Gunpla Builder e al Gundam Italian Club, verrà esposta la Gunpla Story dove verrà messa in mostra l’evoluzione dei modelli di Gundam dal 1980 ai giorni nostri con esemplari dalla plastica, tecnologia e colori originali. Particolare attenzione sarà dedicata ai Gunpla Limited, i modelli più ricercati e curiosi, con didascalie e dimostrazioni quotidiane di montaggio di un gunpla, possibilità che sarà offerta anche ai visitatori.
A completare il percorso all'interno del modellismo di ispirazione giapponese, si terrà anche quest'anno l'NKGC Lucca Model Contest, giunto all’XII edizione, il più importante concorso del settore a livello nazionale, in collaborazione con la New Kit Generation Community (NKGC), la community italiana interamente dedicata al modellismo del fantastico e delle sue 4 "F": fantascienza, fantasy, film e fumetto.

Il paradiso dei mangaka è a Lucca
Una delle aree più apprezzate dal pubblico, l'Area Mangaka, dedicata a coloro che aspirano a diventare disegnatori di fumetti in stile manga giapponese, viene confermata in blocco, ed i visitatori avranno l'imperdibile possibilità di partecipare ad alcuni degli workshop gratuiti tenuti da professionisti del settore. Trova conferma anche il Mangaka Contest che giunge così alla seconda edizione; nato dalla collaborazione tra Lucca Comics & Games, Scuola Internazionale di Comics di Firenze e Tokyo Animator College, il concorso dedicato ai fumettisti in erba continua ad attirare numerosissimi appassionati, tanto che quest'anno avrà anche una sezione under 14 in collaborazione con Lucca Manga School e Lucca Juni

Contatti

redazione@luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK